Macroshop

Informazioni di carattere generale / 09-03-2016

In questo articolo vorrei condividere con voi lettori, le motivazioni e le ragioni che mi hanno portato a creare la sezione Macroshop, nella quale anche con minime competenze di programmazione, è possibile acquistare e scaricare delle macroistruzioni per la programmazione di alcune lavorazioni CNC.

Per fare questo risponderò ad alcune domande che giustamente svariate persone mi hanno sottoposto alla presentazione del progetto.

Le prime domande che mi sono state fatte, e ovviamente da chi non è un programmatore o operatore alle macchine CNC sono state riguardo la funzione delle macroistruzioni, come ad esempio:

Cosa sono le macro?

Le macro o anche dette macroistruzioni in italiano, sono dei programmi parametrici che permetto di creare una serie di operazioni e movimenti che generano una lavorazione predefinita. Molto simile alla funzione macro di Excel la quale permette di memorizzare una serie di operazioni da eseguire con un unico comando. Nella sezione Macroshop ci sono svariate lavorazioni che è possibile programmare con un solo blocco di chiamata, che varia da controllo a controllo, ma che serve sostanzialmente a passare dei parametri ad un programma parametrico che andrà ad eseguire tutti i movimenti necessari a creare la lavorazione desiderata.

Perché creare delle macro quando esistono i cicli fissi del controllo numerico?

Domanda sicuramente legittima, dato che chiunque, me compreso, prima di acquistare o creare qualcosa cerca di utilizzare gli strumenti già in possesso.  Io stesso, ogni qualvolta mi viene richiesto lo sviluppo di una macro, cerco di capire se con i cicli già sviluppati e presenti nel controllo numerico sia possibile creare la lavorazione richiesta. Solo quando sono sicuro che il controllo numerico non mi viene in aiuto procedo allo sviluppo della macro. Ogni macro che trovate nella sezione Macroshop al momento in cui sono state create e per la versione di CN per la quale è stata ideata, non sono presenti nel controllo numerico.

Per programmatori o personale sicuramente più vicino alle lavorazioni o alla programmazione vorrei dare alcune risposte di sicuro interesse:

Perché utilizzare la macro?

A questa domanda, vorrei rispondere con la testimonianza di operatori e programmatori che ne hanno capito e ne apprezzano i benefici, indipendentemente dal fatto che le abbiano acquistate su Macroshop o le abbiano create loro. Infatti a questa domanda mi risponderebbero sicuramente con queste affermazioni: programmo velocemente e con sicurezza, rende gli operatori autonomi nella prova programma di modificare i parametri, posso programmare operazioni complesse a bordo macchina rapidamente e con affidabilità, ho ridotto i tempi di prova programma.

Se utilizzo il CAM mi servono lo stesso le macro?

Questa è la domanda che preferisco e che io spesso ribalto dicendo, ma serve lo stesso il CAM se utilizzo le macro? La riposta è legata sicuramente al tipo di produzione che fate ma indipendentemente da questo io ritengo che il buon funzionamento di un'officina e la redditività stessa sia legata alla capacita di discernimento delle persone che ivi operano e che, anche involontariamente, prendono decisioni in merito agli strumenti da utilizzare. In altre parole, vorrei che chi decide gli strumenti di programmazione, lo facesse consapevolmente riguardo i benefici di utilizzare uno strumento piuttosto che un altro e soprattutto con la mentalità aperta nel valutare in modo obiettivo gli strumenti senza farsi codizionare da logiche commerciali che propongono l'utilizzo di CAM senza prendere in considerazione le reali necessità di un'azienda. Inoltre i due strumenti potrebbero anche coesistere creando sicuramente una sinergia di sicurà utilità, basterebbe inserire il richiamo alle macro direttamente  nel  post-processor.

 

Con la speranza di aver dato utili consigli, vorrei completare con un ultima osservazione personale a cui tengo molto. L’acquisto online di macro per macchine CNC, nel momento in cui vi scrivo non esiste né in Italia né in altri paesi per vari motivi, e sono gli stessi motivi per cui vorrei che fossero alla portata di tutti sia dal punto di vista delle informazioni che dal punto di vista del prezzo almeno per lavorazioni più comuni. Provate, testate e solo voi fatevi un idea se le macro possono portarvi benefici e competitività ma non abbiate paura di provare è vostro dovere farlo.